Campagna di promozione
per scelte alimentari
consapevoli e responsabili

PROGETTO FINANZIATO DALLA REGIONE LAZIO NELL’AMBITO DELLE INIZIATIVE A VANTAGGIO DEI CONSUMATORI
“REGIONE LAZIO PER IL CITTADINO CONSUMATORE VI” – art. 148, comma 1 L. 23.12.2000 n. 388 – D.M. 12 febbraio 2019 – DD. 17 giugno 2019 e s.m.

Progetto

La Campagna #leggibenemangisano si prefigge l’obiettivo di fornire strumenti che consentano di leggere e capire correttamente le etichette alimentari e la possibile presenza di allergeni negli alimenti. In tal modo promuovendo scelte consapevoli e responsabili dei cittadini in qualità di consumatori.

La normativa europea impone che l’etichettatura dei prodotti in commercio metta in grado i cittadini di avere a disposizione tutte le informazioni necessarie relative al prodotto (ingredienti, provenienza, uso di coloranti, data di scadenza ecc.). Tuttavia, le informazioni contenute nelle etichette non sempre sono di immediata e facile comprensione.

Il Progetto si propone di fornire ai consumatori strumenti efficaci di valutazione per effettuare scelte responsabili di acquisto dei prodotti alimentari. In modo specifico di informare sulle linee guida da tenere presenti per seguire una sana alimentazione; di contribuire a rendere sempre più attivamente critica la lettura delle informazioni sugli alimenti da parte dei cittadini che devono evitare il consumo di sostanze allergizzanti.

Il consumo alimentare nella Regione Lazio, territorio di riferimento del progetto, ha registrato un aumento vertiginoso in ordine ai prodotti disponibili sul mercato. Con la globalizzazione sono cresciuti i produttori e i Paesi d’origine delle materie alimentari, prime o lavorate. Certamente è stata registrato un aumento della soglia della qualità richiesta e sono di pari passo cresciute le esigenze dei consumatori, anche esse differenziate per gusti e scelte. In primo luogo, però, rimane la sicurezza: la prima insopprimibile esigenza che deve essere assicurata dall’industria alimentare.

Etichette: cenni storici

La pratica di fornire informazioni sui generi alimentari affonda le sue radici a diverse migliaia di anni fa. Questo perché risponde ad un’esigenza fondamentale di venditori ed acquirenti: da un lato assicurare sulla qualità dei prodotti e dall’altro non essere truffati.

Da Tutankhamon al Medioevo

Riproduci video

Tra Ottocento e Novecento

Riproduci video

Oggi e domani

Riproduci video

Guida

Sfoglia la guida

Questionario

Scopriamo insieme un modo di mangiare sempre più sano e consapevole.

In quale misura conosciamo le informazioni che le etichette devono fornire sugli alimenti?
Al momento dell'acquisto di prodotti, che importanza diamo alle "Tabelle nutrizionali"?

Test

Di seguito è possibile cimentarsi con le domande di tre test: un modo per scoprire e superare luoghi comuni in campo alimentare ed apprendere informazioni utili.
Buon gioco, a tutti!

Leggere le etichette

Mangiare sano

Evitare gli allergeni

Eventi

ALLERGIE: le insidie nascoste

Le allergie alimentari possono essere un problema, ma imparare a leggere le informazioni sui prodotti e sapere cosa chiedere quando si mangia fuori, può fare la differenza.



I comportamenti alimentari

Per nutrirsi correttamente non è sufficiente affidarsi esclusivamente ai propri gusti e tradizioni alimentari. Oggi è possibile informarsi, innanzitutto leggendo con attenzione le etichette dei prodotti, ed affidarsi alle indicazioni scientifiche dei medici nutrizionisti. Le diete fai da te sono spesso pericolose per la salute.

Realtà e futuro delle etichette

In quale misura conosciamo le informazioni che le etichette devono fornire sugli alimenti? A questa e molte altre domande verrà data risposta nel corso dell’evento che affronterà molti temi di interesse come la sicurezza alimentare e l’etichetta intelligente.

News

Alimentazione recettoriale

Il dottor Giancarlo Pillon è un medico chirurgo di Treviso che ha elaborato  il metodo dell’ “alimentazione recettoriale”. I risultati ottenuti dimostrano che si può migliorare  lo stato di salute

LEGGI TUTTO

Attenzione a queste spezie

Il marchio Consilia è stato richiamato ufficialmente dal ministero della Salute sotto la guida di Roberto Speranza. Il motivo è quello che l’azienda di generi alimentari ha scambiato il curry per la curcuma. 

LEGGI TUTTO

Contatti

I cittadini, interessati a ottenere informazioni e consigli in materia di sicurezza e consumo responsabile del cibo potranno rivolgersi agli sportelli on-line e fisici messi a loro disposizione da Assoutenti Lazio e Codacons. Nel rispetto della normativa di riferimento relativa al Covid-19 ed adottando le misure di prevenzione anti contagio, il ricevimento dei cittadini potrà essere effettuato solo su appuntamento.

lunedì, mercoledì, venerdì
10.00 - 12.00
martedì, giovedì
15.00 - 17.00

Roma Orbitelli

Vicolo Orbitelli, 10 | lun-ven 9.00-13.00, 14.00-17.00

Roma Mazzini

Viale G. Mazzini, 73 | lun-gio 10.00-17.00, ven 10.00-13.00

Roma Milizie

Viale delle Milizie, 9 | lun-gio 10.00-17.00, ven 10.00-13.00

Roma Tuscolana

Via Statilio Ottato, 33 | lun-ven 15.00-18.00, sab 10.00-13.00

Roma Quarticciolo

Via delle Acacie, 104 | mar-gio 15.00-18.00

Roma Ciampino - Sportello Codacons

Via Ovidio Franchi, snc | mer-gio 15.00-18.00

Roma Ciampino - Sportello Assoutenti Lazio

Via di Morena, 200 | mar, mer, gio 9.00-13.00, 14.00-17.00

Roma Ostia

Via della Paranzella, 50 | mar-gio 15.00-18.30

Pomezia

Via Roma, 30 | mar 16.00–18.00

Ladispoli

Piazza Rossellini, snc | mer 9.00-11.00

Civitavecchia

Via G. Giusti, 22 | lun 16.30-18.30, mar, gio 9.30-12.30

Acilia

Via Vallerotonda, 10 | lun-ven 15.00-18.00, sab 10.00-13.00

Latina

Via Nino Bixio, 31 | lun, mar, gio 10.00-12.30, mer 13.30-17.30

Viterbo

Via Igino Garbini, 48 | ven 16.30-19.00

Alcuni contenuti o funzionalità non sono visibili a causa delle tue impostazioni cookie! 

Per poter visualizzare il contenuto abilita i cookies: clicca qui per aprire le tue preferenze.

CAMPAGNA REALIZZATA DA:

PROGETTO FINANZIATO DALLA REGIONE LAZIO NELL’AMBITO DELLE INIZIATIVE A VANTAGGIO DEI CONSUMATORI
“REGIONE LAZIO PER IL CITTADINO CONSUMATORE VI” – art. 148, comma 1 L. 23.12.2000 n. 388 – D.M. 12 febbraio 2019 – DD. 17 giugno 2019 e s.m.